Google+ Followers

sabato 26 ottobre 2013

“Non c’è una medicina detta ‘ufficiale’ e una medicina di secondo grado, detta ‘alternativa’ o ‘integrativa’, ma una sola medicina, quella che guarisce!” LUC MONTAGNIER, Premio Nobel per la Medicina

 Un manuale facile da usare, da consultare al momento del bisogno, una porta d’ingresso
per il paziente e per il medico, affinché possano comprendere con maggiori
strumenti, correlati tra loro, il meraviglioso universo nel quale e attraverso il quale
raggiungere la totale conoscenza di sé, dell’altro e del mondo. La guida si divide
in tre parti. Nella prima si affronta il concetto di malattia, di recupero della vera
anima della medicina, intesa nel suo senso più ampio, scrutando in breve la storia
dell’omeopatia e della sua farmacopea; la malattia nella visione omeopatica secondo
Paschero e la storia del pensiero costituzionalista, l’esame e la comparazione
di alcuni sintomi tra i diversi rimedi e il loro uso nelle principali sindromi cliniche; lo
studio dei punti di Weihe, caro alla scuola del Duprat.
Nella seconda parte vengono descritti tutti i maggiori rimedi omeopatici appartenenti
al regno minerale, vegetale, animale e al gruppo dei nosodi, non solo nella
chiave di lettura del simillimum, ma anche nella visione analogica propria dell’Antroposofia.
Importantissimi infine, nella terza parte del volume, i consigli terapeutici divisi per

sintomi e per patologie .

Nessun commento:

Posta un commento